Cani sequestrati a Chiaravalle (AN): le "setterine" ora cercano una famiglia
News animali
Image
Delle 6 che erano all'epoca del sequestro, una è stata adottata. Le altre 5 cercano una famiglia. Tra poco è Natale, fatevi un regalo: adottatene una.
In molti ricorderanno che circa 6 mesi fa - precisamente a maggio 2014 -  Le Guardie Zoofile di Legambiente sequestrarono diversi setter a Chiaravalle, tenuti in pessime condizioni. 
La notizia provocò, comprensibilmente, reazioni di sentito sdegno: a vedere le foto di come erano tenuti questi poveri cani, era sembrato a tutti impossibile, impensabile, inimmaginabile che un fatto del genere potesse essere successo nella nostra zona.

Molte anche le persone che parteciparono ad una raccolta fondi, aiutando queste setterine in modo  che venissero curate in modo adeguato e ritrovassero una serenità mai avuta prima. La denuncia per maltrattamento a carico del proprietario che le teneva in quel modo, sta facendo il suo corso, anche se sappiamo che la giustizia in Italia ha tempi molto lunghi.

Noi oggi però non vogliamo parlare di lui,  ma delle cagnoline oggi, dopo sei mesi. Mesi in cui gli operatori e i volontari dei canili dove sono state trasferite si sono prodigati per farle riprendere, curarle e riportarle ad uno stato fisico normale.

Dalle foto che vi proponiamo si può vedere bene la differenza sostanziale tra come erano prima e come sono ora: delle 6 che erano all'epoca del sequestro (nella struttura cui si fa ora riferimento), una è stata adottata. Le altre 5 cercano una famiglia. Tra poco è Natale, fatevi un regalo: adottate una di queste dolcissime setterine.

Nella loro breve vita hanno subito il peggio, ma ora sono rinate e sono ancora speranzose di poter trovare un amico umano a cui voler bene per tutta la loro vita.

Se volete informazioni su queste setterine chiamate questi numeri ore pasti:

0731/619286
3389658751”

Ass. Amici Animali Onlus

www.amicianimali.org

fonte: http://www.anconatoday.it/cronaca/adozione-setter-sequestrati-chiaravalle-amici-animali.html
 
< Prec.   Pros. >