A Dubai arriva il taxi per cani - Pet Taxi
 Image
Per portare in giro gli amici a quattro zampe di facoltosi residenti negli Emirati Arabi
Fido deve fare la pedicure? Nessun problema, a Dubai basta alzare il telefono e chiamare il Pet Taxi perchè il cane di casa possa essere portato dove più gli aggrada. L'idea dei primo servizio di taxi per animali del Golfo Persico è venuta a Arthur Obyme, cittadino britannico residente da alcuni anni negli Emirati Arabi che, parlando tra amici, ha raccolto le lamentele dei facoltosi conoscenti afflitti dalla mancanza di un servizio di trasporti adeguato alle necessità animali.
Così a Dubai ha inaugurato il suo servizio che ora funziona a gonfie vele. I clienti che trasporta con maggiore frequenza sono cani, gatti e pappagalli. Destinazione? Dal veterinario alla spa, dalla toiletta per animali ad un semplice giro al parco. Il servizio è elegante e le macchine sono climatizzate e full optional.

Secondo la legge islamica i cani, come riportano i media locali, sono considerati degli animali poco puliti e così avere un servizio che permette ai padroni di evitare di portarli in giro per strada (nel disgusto dei più) è assolutamente vantaggioso. I clienti sono per lo più facoltosi occidentali che non badano a spese per far felici i loro amici a quattro zampe.

fonte: società.panorama.it
articolo di Barbara Pepi
 
< Prec.   Pros. >