SCIARE IN CANADA SULLA NEVE "CHAMPAGNE POWDER"
SCIARE IN CANADA SULLA NEVE "CHAMPAGNE POWDER"

Dove sciare in Canada a Natale? La risposta e' semplice: Whistler Mountain. Perche' le montagne a Whistler assomigliano incredibilmente a quelle disegnate su alcune cartoline natalizie dal sapore antico. Di quelle che solo a guardarle ci catapultano in pochi secondi nel clima festoso del Natale. Gli abitanti di questo piccolo villaggio a 670 metri di altitudine sulle Coastal Mountain nell'ovest della British Columbia, non sono neanche 10.000 e solo 125 i chilometri che li dividono da Vancouver, la capitale provinciale. Ma i suoi confini si estendono ben oltre quelli del centro urbano. Il successo della localita' e' legato alla dimensione umana del contesto ma soprattutto alla qualita' della neve, la cosiddetta "Champagne powder", un tappeto bianco, soffice e leggero su cui sciare fuori pista. Il termine fu coniato a Steamboat Springs, tra le Rocky Mountains del Colorado, per definire il fenomeno meteorologico dovuto alla discesa di colonne d'alta pressione dall'Artico che, trasportando aria fredda sull'Oceano Pacifico, scaricano poi sulle Montagne Rocciose, prima barriera sul loro tragitto. Le Reve House Adventure propone pacchetti su Whistler a partire da 6/7 notti in hotel e lodges a pochi passi dagli impianti di risalita, con la possibilita' di attivita' invernali alternative come tour in motoslitta, le slitte da cani trainate da Halaskan Husky e tour con le racchette. Tra gli hotel previsti nei pacchetti: il Pan Pacific Hotel Mountainside e Pan Pacific Village, tra i 20 migliori resort in Canada secondo il Conde' Nast Reader's Choice 2011 con una prestigiosa 5° posizione in classifica; l'Hilton Whistler Resort & SPA, insignito della "preziosa" valutazione Diamante dalla guida degli Automobile Club statunitense e canadese e il Westin Resort & SPA, selezionato come SPG Member Favorite nella categoria "Best Winter Adventures". Prezzi a partire da € 1.120,00 Altra meta ambita canadese e' Lake Louise, un lago dalle acque smeraldo tra le Rockies (le Montagne Rocciose Canadesi), giusto a ridosso del ghiacciaio di Victoria, all'interno del maestoso Parco Nazionale di Banff (patrimonio mondiale dell'Unesco) nello stato dell'Alberta. E' stato definito in tempi diversi "diamante selvaggio" piuttosto che "capitale dell'escursionismo in Canada" in virtu' dello scenario naturale cui fa da silenzioso guardiano. Fu chiamato cosi' in onore della principessa Louise Caroline Alberta, quarta figlia della regina Victoria e moglie di John Campbell, duca di Argyll, che del Canada fu Governatore Generale dal 1878 al 1883. Questo suo labile quarto di nobilta' si rispecchia nella placidita' e nell'eleganza con cui si misura con le piu' belle e significative cime delle Montagne Rocciose Canadesi che lo circondano, il Monte Niblock, il Monte Whyte e il Monte Temple. Distante solo 180 km da Calgary, il villaggio di Lake Louise si trova ad un'altitudine di 1.534 metri ed e' una nota localita' sciistica, tanto da essere tradizionale tappa della Coppa del Mondo di sci alpino. Con 4.200 acri Lake Louise e' una delle piu' vaste aree di terreno sci
abile del Nord America; ci sono piste per principianti, intermedi ed esperti con la possibilita' di praticare attivita' sportiva tra montagne, ghiacciai e cascate di ghiaccio. Tra le strutture nel catalogo di Le Reve House Adventure il Fairmont Chateau Lake Louise. Molto piu' di un albergo di lusso che dal 1890 ha svolto un ruolo considerevole nella storia delle montagne del Canada occidentale. Prezzo a partire da 1.538,00 euro a persona per 6 notti al Fairmont Chateau Lake Louise Hotel Inclusi 5 giorni di skipass e shuttle da e per l'aeroporto di Calgary.

fonte agi.it
 
< Prec.   Pros. >