Pet's life si gioca su Facebook
 

Pet's life si gioca su Facebook

Frugate nei vostri album digitali a caccia delle foto più divertenti del vostro amatissimo pet: su Facebook c'è un nuovo gioco che aspetta solo voi.

Si chiama Pets'Life ed è l'iniziativa che Atmosfera italiana, un e-commerce esclusivo per il made in Italy, ha pensato di proporre a tutti gli utenti del popolare social network che posseggono animali domestici e abbiano voglia di condividerne le foto più belle! Cioè, quello che da bravi proprietari di pet orgogliosi del proprio amico a 4 zampe,fate già abitualmente. Solo che con Pet's life rischiate pure di vincere.
Le 12 foto più votate dagli altri utenti  finiranno su un fantastico calendario e i vostri pet-modelli ne saranno i protagonisti. Convivere con l'ego espanso vincitori poi non sarà facile per gli Autori degli scatti. Ma anche per loro sarà di certo una bella soddisfazione.

Che aspettate dunque? Basta cliccare qui, caricare la foto e poi cominciare a votare, invitando altri amici a unirsi alla community di Pet's life e a fare altrettanto.
E se tra una foto e un voto vi verrà voglia di conoscere i segreti dell'addestramento dei cani, un addestratore professionista sarà online almeno un'ora al giorno per rispondere a tutte le vostre domande.

PET'S LIFE FILOSOFY. L'iniziativa Pet's life- come mi spiega Fulvio Rubini - "nasce a supporto di Atmosfera italiana, un e-commerce davvero particolare in cui si possono trovare in vendita dei prodotti esclusivamente Made in Italy, tra cui dei divani per cani progettati da designer italiani conosciuti nel settore,  ma magari non dal grande pubblico". Atmosfera Italiana, infatti, non è un'Azienda che ha ansie da prestazione e che segue le leggi dei grandi numeri.

"Non abbiamo una storia ventennale alle spalle, né c'interessa vantarla: Atmosfera italiana S.r.l. nasce ufficialmente il 22 Aprile 2010, ma la motivazione che ci accompagna da moltissimi anni è quella di migliorare la qualità della nostra e vostra vita". Inoltre, "non ci prefiggiamo di accontentare tutti perché il nostro cliente è solo chi si sente a casa sua entrando nella nostra, chi desidera soddisfare bisogni funzionali ed emotivi legati alla sfera del benessere, dell'auto-gratificazione, della cura di sé e dei propri cari. E non sbandieriamo "l'italianità" perché è di moda: mettiamo a frutto la nostra esperienza per garantire l'eccellenza di quel che proponiamo. La nostra casa è uno spazio pensato per noi che scegliamo di arredarla con oggetti e complementi originali, di design contemporaneo, per noi che scegliamo di mettere in tavola specialità eno-gastronomiche, genuine e naturali, per noi che scegliamo di coccolarci con capi tessili pregiati per la qualità dei filati e la realizzazione sartoriale.
Per questo motivo non chiamiamo i nostri partner "fornitori": abbiamo selezionato dei piccoli produttori di eccellenze Made in Italy, di solito realtà artigianali, fatte di persone, di amici, amici che, come noi, mettono passione ed entusiasmo in quello che fanno."
Chi conosce la bellezza del vero prodotto artigianale, fatto per calzare a pennello a chi lo acquista, sa che questo è incompatibile con i tempi e i numeri della grande distribuzione. "Noi non consegniamo in ventiquattro ore: se dobbiamo prepararvi un piatto fresco, darvi biscotti e grissini, li faremo apposta per voi perché nel nostro magazzino non ci saranno prodotti stoccati "già vecchi". Non siamo la grande distribuzione organizzata: alcuni nostri prodotti sono disponibili solo in piccole quantità e soggetti a esaurimento. I prodotti alimentari d'eccellenza seguono spesso il ritmo delle stagioni, mobili e tessuti di pregio non si producono e non si confezionano su scala industriale: una disponibilità limitata di beni è garanzia di genuinità e qualità."

Atmosfera italiana è, insomma, "uno spazio dedicato a tutti coloro che decidono di tenere alta la qualità della propria vita, appagando la vista, il gusto, l'olfatto e il tatto". Il fatto che lo stesso principio valga anche  per i nostri pet è il valore aggiunto che rende il tutto ancora più "familiare", visto che oggi i nostri pet sono considerati membri della famiglia a tutti gli effetti.

 
< Prec.   Pros. >